los angeles

Alessandro Nardone, “Nel mio libro cerco di capire se è giusto sacrificare la propria privacy per la sicurezza nazionale”

Una spy story avvincente, scritta da un italiano, ma dal sapore tutto americano. “Il predestinato” è l’ultima fatica letteraria di Alessandro Nardone che, in questa intervista, ci racconta i retroscena del suo libro MILANO – Nell’era di internet, social network, telefonini e carte di credito, viene da chiedersi: siamo tutti intercettati? A quanto pare si. Una risposta, ovvia ma sconcertante, che emerge dall’ultimo libro di Alessandro Nardone, “Il predestinato”. Il protagonista, Alex Anderson, giovane membro del Congresso degli Stati Uniti che, nel bel mezzo della campagna elettorale,...

Leggi tutto...

Alessandro Nardone a Radio Number One

Liliana Russo Intervista Alessandro Nardone, autore de Il Predestinato.

Leggi tutto...

INTERVISTA ALLO SCRITTORE ALESSANDRO NARDONE

Dopo il successo di “Ti odio da morire”, lo scrittore Alessandro Nardone torna con un nuovo romanzo Il predestinato, una spy story che racconta lo spinoso problema del furto di dati e dell’ormai labile concetto di privacy, continuamente messo in discussione. Ne abbiamo discusso con lui, avendo un certo occhio di riguardo per i suoi luoghi e viaggi del cuore, visto che oltre agli Stati Uniti, nel suo nuovo lavoro, due capitoli sono ambientati nella splendida isola di Aruba, il cui tramonto è raffigurato anche nel quarto di copertina. Simona Buscaglia per Agenda Viaggi

Leggi tutto...

“Il Predestinato” di Alessandro Nardone e l’Isola di Aruba, perla dei Caraibi

(TurismoItaliaNews) Si è svolta a Milano presso il Museo del Fumetto, la presentazione del libro “Il Predestinato” di Alessandro Nardone, alla quale sono intervenute grandi firme del giornalismo italiano per intavolare un interessante dibattito sul Datagate e sull’11 Settembre. Lo scandalo legato alle intercettazioni è infatti lo sfondo di questo thriller fantapolitico ricco di colpi di scena e dal ritmo serratissimo che unisce fantasia e realtà, storia e finzione in diverse ambientazioni tra gli Stati Uniti e l’Isola di Aruba. Le bellezze di Aruba sono state esaltate dalla penna...

Leggi tutto...

Recensione sull’Huffington Post: Siamo tutti intercettati? Un “predestinato” ci salverà

di Carlo Cattaneo - Romanzo e spionaggio. Un connubio nato nel secolo scorso capace, nel tempo, di appassionare un vasto pubblico. A questo genere letterario s'è ispirato Alessandro Nardone per la stesura della sua terza fatica. "Il predestinato" (Edizioni Youcanprint, € 16 in tutte le librerie scaricabile anche online, pagg. 330) è una spy story appassionante capace di alternare, senza soluzione di continuità, colpi di scena tra romanticismo e odio, tradimento e amicizia, ricordi giovanili e nuovi (insospettabili) amori in un vortice di emozioni teso a destabilizzare il lettore. I libri,...

Leggi tutto...

Milano, un successo “Siamo tutti intercettati”, il dibattito su 11 settembre ed intercettazioni

12 set (Prima Pagina News) “Smartphones, social networks, e-mail, carte di credito: oggi, qualsiasi cosa facciamo o diciamo, è tracciata, schedata; ergo, siamo tutti intercettati. Fino a che punto è giusto sacrificare la nostra privacy, e quindi la nostra libertà individuale, in nome della sicurezza nazionale?”. Questo l'interrogativo che è stato il vero e proprio incipit del dibattito che si è svolto ieri sera al Museo fermo Immagine di Milano, nonchè la scintilla che ha spinto Alessandro Nardone a scrivere “Il Predestinato” (Youcanprint.it), un thriller dal ritmo serratissimo ambientato...

Leggi tutto...

Milano Lifestyle intervista Alessandro Nardone

Descriviti in poche righe. Diciamo che sono un “ragazzo” di trentotto anni, sposato con Irene e papà di Vittoria, che tra pochi giorni ne compirà due. Lavoro al Casinò di Campione e seguo alcuni progetti legati prevalentemente al social media marketing ed alla comunicazione attraverso le nuove tecnologie. Tra le mie passioni, ovviamente, c’è la scrittura: curo personalmente tre blog, scrivo per diverse testate online e, infine, ho da poco pubblicato il mio terzo libro. Il Predestinato è il tuo ultimo libro, di che cosa parla? Un giornalista lo ha definito “un romanzo americano...

Leggi tutto...

Il “grande fratello” mondiale al tempo di Snowden e Obama

(l.m.) Un thriller internazionale inquietante e ricco d’azione, tra Los Angeles, Washington e l’isola di Aruba, che vede al centro un potenziale candidato repubblicano alla presidenza Usa. Prende le mosse dalla tragedia (ancora piena di punti oscuri) dell’11 settembre 2001 e dal recente Datagate, ossia le rivelazioni dell’ex tecnico della National Security Agency e della Cia, Edward Snowden, relative al programma di controllo di massa di Usa e Regno Unito. Il “grande fratello” in versione terzo millennio è raccontato dal nuovo romanzo Il predestinato del comasco Alessandro Nardone...

Leggi tutto...

“Il Predestinato”, fantapolitica sullo sfondo di Datagate e Snowden: la presentazione a Milano

"Il Datagate è ovunque, intorno a noi". Parafrasando Morpheus del film cult Matrix, lo scandalo intercettazioni della NSA non è affare americano, ma mondiale. E come tale anche italiano, perché dietro la vicenda di Edward Snowden si celano ancora molti misteri. La domanda cruciale dunque è: quanto sono coinvolti i nostri dati personali nelle strategie investigative globali? Si proverà a rispondere a questo interrogativo giovedì 11 settembre alle 20.45 a Milano, presso il Museo Fermo Immagine. L'occasione è l'uscita de Il Predestinato, thriller fantapolitico ambientato sullo sfondo proprio...

Leggi tutto...

Campione, presentato “Il Predestinato”: Nardone porta l’11 settembre e il Datagate dentro un entusiasmante thriller fantapolitico

"Il Predestinato è molto più di una spy story, è un libro che ha la forza di andare oltre alla fiction perchè parla di fatti veri, come l'11 settembre e il Datagate, in cui si mischiano l'amore, gli intrighi tra Cia ed Fbi, l'azione e i colpi di scena. Per certi versi, metaforicamente rappresenta il contrario della politica nel senso che, a differenza di quest'ultima, pur trattandosi di un romanzo, è in grado di affrontare con chiarezza la realtà". Queste le parole di Carlo Cattaneo, giornalista dell'Intraprendente e dell' Huffington Post in merito all'ultimo thriller fantapolitico di Alessandro...

Leggi tutto...