antonino caffo

Il Predestinato: il Datagate spiegato agli americani

Si chiama Alessandro Nardone, è italiano e il suo libro parla di un tema caro agli USA che sembra non toccarci. Eppure dovrebbe. Lui ne è certo, se solo fosse nato a New York con il nome di Alexander, sarebbe stato tutto più semplice, almeno dal punto di vista editoriale. Sarà per questo che il protagonista del suo ultimo libro, Il Predestinato, si chiama proprio così: Alex, diminutivo di Alexander. Il romanzo di Alessandro Nardone prende libero spunto dai fatti del Datagate, il caso scoppiato dopo le ammissioni di Edward Snowden nell’estate del 2013, tutte incentrate sulle capacità di spionaggio...

Leggi tutto...

Il 7 maggio Il Predestinato al centro formativo Starting Work. L’evento in diretta streaming

Giovedì 7 maggio alle 0re 15.00 Il Predestinato verrà presentato a Como, agli studenti del Centro Formativo Starting Work. Relatori dell'incontro, moderato da Irene Colombo, saranno Alessandro Nardone (Autore), Carlo Cattaneo (giornalista di Intraprendente e Huffington Post) e Antonino Caffo (giornalista di Panorama e La Stampa). L'evento - aperto al pubblico - sarà trasmesso in diretta streaming su www.ilpredestinato.it, e via Periscope su www.panorama.it. A questo link sarà possibile iscriversi all'evento Facebook. Si ringraziano gli studenti della Classe 3a per la realizzazione della...

Leggi tutto...

Il Predestinato: Snowden e il Datagate diventano un romanzo

"Dapprima cominciammo intercettando i capi di stato, per poi passare ai livelli intermedi arrivando, nel giro di un lasso di tempo tutto sommato breve, ad ascoltare quasi ogni cittadino del pianeta Terra, se necessario. Telefono, internet, carte di credito, satelliti. Tutte porte spalancate, nelle quali noi ci siamo soltanto limitati ad entrare". Quello che avete appena letto è un estratto del libro Il Predestinato, Alessandro Nardone, Youcanprint, 2014 ma potrebbe essere benissimo una dichiarazione di un qualsiasi agente della NSA, mentre spiffera come funziona uno dei software spia...

Leggi tutto...

“Il Predestinato” di Alessandro Nardone e l’Isola di Aruba, perla dei Caraibi

(TurismoItaliaNews) Si è svolta a Milano presso il Museo del Fumetto, la presentazione del libro “Il Predestinato” di Alessandro Nardone, alla quale sono intervenute grandi firme del giornalismo italiano per intavolare un interessante dibattito sul Datagate e sull’11 Settembre. Lo scandalo legato alle intercettazioni è infatti lo sfondo di questo thriller fantapolitico ricco di colpi di scena e dal ritmo serratissimo che unisce fantasia e realtà, storia e finzione in diverse ambientazioni tra gli Stati Uniti e l’Isola di Aruba. Le bellezze di Aruba sono state esaltate dalla penna...

Leggi tutto...

Milano, un successo “Siamo tutti intercettati”, il dibattito su 11 settembre ed intercettazioni

12 set (Prima Pagina News) “Smartphones, social networks, e-mail, carte di credito: oggi, qualsiasi cosa facciamo o diciamo, è tracciata, schedata; ergo, siamo tutti intercettati. Fino a che punto è giusto sacrificare la nostra privacy, e quindi la nostra libertà individuale, in nome della sicurezza nazionale?”. Questo l'interrogativo che è stato il vero e proprio incipit del dibattito che si è svolto ieri sera al Museo fermo Immagine di Milano, nonchè la scintilla che ha spinto Alessandro Nardone a scrivere “Il Predestinato” (Youcanprint.it), un thriller dal ritmo serratissimo ambientato...

Leggi tutto...

Il “grande fratello” mondiale al tempo di Snowden e Obama

(l.m.) Un thriller internazionale inquietante e ricco d’azione, tra Los Angeles, Washington e l’isola di Aruba, che vede al centro un potenziale candidato repubblicano alla presidenza Usa. Prende le mosse dalla tragedia (ancora piena di punti oscuri) dell’11 settembre 2001 e dal recente Datagate, ossia le rivelazioni dell’ex tecnico della National Security Agency e della Cia, Edward Snowden, relative al programma di controllo di massa di Usa e Regno Unito. Il “grande fratello” in versione terzo millennio è raccontato dal nuovo romanzo Il predestinato del comasco Alessandro Nardone...

Leggi tutto...

l’11 settembre di Nardone. Arriva “Il Predestinato”, thriller internazionale

Classe 1976, il comasco Alessandro Nardone (foto) è al terzo romanzo. Con Il predestinato, uscito da poche settimane, punta molto in alto: «È un thriller fantapolitico ambientato sullo sfondo del Datagate - dice - ricco di colpi di scena. Si ispira a fatti storici come la tragedia dell’11 settembre 2001 (da cui, peraltro, prende le mosse la narrazione), il crollo del Muro di Berlino e l’assassinio del presidente Usa Kennedy. C’è tanta azione, ma non manca l’amore». Il sito web è www.ilpredestinato.it  L’11 settembre alle 20.45 il libro sarà presentato a Milano, al Museo Fermo...

Leggi tutto...

Il Predestinato – “Dall’11 settembre al Datagate, i poteri che governano il Mondo”

Dalle nostre parti, dici Datagate e pensi Stati Uniti. Errore madornale, figlio di quel neanche tanto velato menefreghismo con cui, in Italia, siamo portati ad approcciarci alle notizie di politica estera, fatti logicamente salvi i casi in cui questi non riguardino direttamente i nostri conti in banca. Argomento sul quale potremmo aprire una discussione infinita. Questa premessa per arrivare al punto, ovvero che l’errore sta nell’approcciarci alle notizie riguardanti lo scandalo Datagate come se fossero fondamentalmente gatte da pelare altrui mentre, al contrario, per dirla con il celebre Morpheus...

Leggi tutto...