Rassegna stampa

Intrighi internazionali al Victoria di Menaggio

Un thriller internazionale inquietante e ricco d’azione, tra Los Angeles, Washington e l’isola di Aruba, che vede al centro un potenziale candidato repubblicano alla presidenza Usa. Prende le mosse dalla tragedia dell’11 settembre 2001 e dal recente Datagate (le rivelazioni dell’ex tecnico della National Security Agency e della Cia Edward Snowden, relative al programma di controllo di massa di Usa e Regno Unito). Il “grande fratello” in versione terzo millennio è raccontato dal nuovo romanzo Il predestinato del comasco Alessandro Nardone (edizioni autoprodotte Youcanprint), che giovedì alle 20.30 sarà presentato, grazie al Comune di Menaggio ed all’Associazione Artelario al Grand Hotel Victoria di Menaggio, dall’autore e da Sergio Gaddi, già assessore alla Cultura di Como. Modererà Irene Colombo. Ingresso libero. È un romanzo di sulfuree trame che vedono agire dietro le quinte gruppi di potere tanto invasivi quanto occulti e insospettabili. Così si configura, sotto gli occhi del presidente Usa Barack Obama, una guerra tra Cia ed Fbi per il controllo della sicurezza mondiale.

Leggi l’articolo dal Corriere di Como