Il Predestinato

“Il Predestinato”, fantapolitica sullo sfondo di Datagate e Snowden: la presentazione a Milano

Il predestinato - datagate - libero“Il Datagate è ovunque, intorno a noi”. Parafrasando Morpheus del film cult Matrix, lo scandalo intercettazioni della NSA non è affare americano, ma mondiale. E come tale anche italiano, perché dietro la vicenda di Edward Snowden si celano ancora molti misteri. La domanda cruciale dunque è: quanto sono coinvolti i nostri dati personali nelle strategie investigative globali? Si proverà a rispondere a questo interrogativo giovedì 11 settembre alle 20.45 a Milano, presso il Museo Fermo Immagine. L’occasione è l’uscita de Il Predestinato, thriller fantapolitico ambientato sullo sfondo proprio del Datagate e firmato da Alessandro Nardone. Insieme all’autore andrà in scena un dibattito su intelligence e servizi segreti moderato da Stefania Cavallaro (Studio Aperto) con gli interventi di Magdi Cristiano Allam, Antonino Caffo (giornalista di Panorama e La Stampa, autore di un ebook su Snowden), Guido Giraudo (giornalista, scrittore e docente di comunicazione allo IED di Milano) e Carlo Cattaneo (giornalista di Intraprendente e Huffington Post). La grafologa Candida Livatino, inoltre, interpreterà la calligrafia di alcuni scritti sul cui contenuto gli organizzatori mantengono il più stretto riserbo.

Leggi l’articolo su Libero